TRattamento Antiruggine dei MEtalli

23.11.2020

65 anni di esperienza al vostro servizio

“Di Trame abbiamo sempre apprezzato capacità tecnica e servizio, che ne hanno fatto un Partner insostituibile nella nostra catena di fornitura, la capacità di innovarsi continuamente ne faranno un certezza anche per i rapporti futuri.”

“ Dopo diverse esperienze negative con altre zincature, siamo approdati alla Trame, la distanza dalla nostra azienda non e’ trascurabile ma la precisione sulle consegne e l’ottima organizzazione hanno permesso di sopperire all’inconveniente, ottima azienda.”

“Lavoriamo con Trame da tanti anni e già questo significa che il rapporto instaurato è di reciproca fiducia.Nella moltitudine di difficoltà che si presentano ogni giorno, avere una Ditta come Trame che esegue trattamenti, che per noi sono il ciclo finale dei materiali che dobbiamo consegnare, sulla quale poter contare per qualità e affidabilità dei tempi di consegna, è molto importante. “

“Da anni, in Trame, abbiamo consolidato il rapporto di un alleato nel soddisfare il cliente sotto molteplici fattori”

“Abbiamo scelto Trame per la professionalità e la serietà del personale, la flessibilità sulle consegne e la precisione nell’esecuzione dei trattamenti superficiali”.

“Fornitore affidabile per la qualità dimostrata negli anni. Buona competitività economica. Ottima versatilità e prontezza di risposta di fronte alle urgenze , che il mercato odierno ci pone quotidianamente di fronte.”

“Anni di ottima collaborazione in quanto una buona qualità e tempi certi di consegna ci hanno consentito di raggiungere importanti risultati.”

Alta specializzazione

dal 1955 siamo in grado di trattare

Zincatura alcalina statica e rotativa | Brunitura | Fosfatazione

Zincatura alcalina statica e rotativa

Il trattamento di zincatura elettrolitica è un processo di deposito di zinco su particolari metallici al fine di prevenire la corrosione.
La caratteristica principale della zincatura alcalina senza cianuro, al confronto della più comune zincatura acida e di quella con cianuro, è nella migliore e più uniforme distribuzione di zinco sull’intero particolare metallico da trattare. Sono inoltre migliori le capacità di penetrazione dello zinco sul metallo base aumentando così la resistenza alla corrosione rossa.
Lo spessore del deposito di zinco è direttamente legato al tempo di permanenza dei particolari metallici nella soluzione di zincatura elettrolitica.
Il trattamento di zincatura alcalina senza cianuro viene condotto in impianto a rotobarili, adatto alla lavorazione di minuterie e in un impianto a telai, adatto alla lavorazione di particolari metallici di forma e dimensioni varie, in grado di trattare particolari metallici da zincare con caratteristiche massime pari a:
– mt. 3,30 di lunghezza
– mt. 0,70 di larghezza
– mt. 1,30 di altezza
– kg. 200 di peso

Brunitura statica e rotativa

Il trattamento di brunitura o anneritura, procedimento di colorazione del metallo, su particolari in acciaio al carbonio consiste nella formazione di un rivestimento di ossido di ferro prodotto sul pezzo dall’azione di una soluzione concentrata di agenti alcalini ed ossidanti mantenuta in ebollizione, che consentono una ossidazione accelerata del metallo che gli conferisce il caratteristico nero lucido. La protezione alla corrosione è determinata dall’oliatura finale. La brunitura con queste modalità non permette il trattamento di acciai inossidabili.
Il trattamento di brunitura viene condotto in un unico impianto, adatto sia alla lavorazione di particolari metallici di forma e dimensione varia, che di minuterie.
Possono essere trattati materiali da brunire con caratteristiche massime pari a:
– mt. 2,60 di lunghezza
– mt. 0,60 di larghezza
– mt. 0,90 di altezza
– kg. 500 di peso.

Fosfatazione al manganese statica e rotativa

Il trattamento di fosfatazione è un procedimento chimico che soddisfa le esigenze di resistenza alla corrosione e la necessità di diminuire l’usura dei materiali soggetti a contatto o sfregamento. Il procedimento chimico che permette la deposizione di uno strato di fosfati di manganese su particolari in acciaio al carbonio, viene condotto in una soluzione a base di acido fosforico e nitrico alla temperatura di circa 85°C. I particolari immersi nella soluzione reagiscono chimicamente, comportando uno spessore di rivestimento che va dai 4 ai 12 µm in base alla composizione chimica del materiale. Il colore è variabile dal grigio chiaro al grigio scuro.
Il trattamento di fosfatazione viene condotto in un unico impianto, adatto sia alla lavorazione di particolari metallici di forma e dimensione varia, che di minuterie.
Possono essere trattati materiali da fosfatare con caratteristiche massime pari a:
– mt. 2,60 di lunghezza
– mt. 0,60 di larghezza
– mt. 0,90 di altezza
– kg. 500 di peso

  • 1955 - 23/11/1955

    Fondazione della Trame Srl

    nasce la TRAME: TRattamento Antiruggine MEtalli, in un piccolo stabilimento nella periferia ovest di Bologna, fondata dalla signora Margherita Molinari con la collaborazione del marito Athos Cevolani

  • Anni 60

    Nuovo sviluppo

    Grazie alle competenze di loro figlio, l’ingegnere chimico Roberto Cevolani, la Trame sarà pronta per un nuovo sviluppo

    Anni 60

  • 1965

    Nuova sede

    Nella seconda metà degli anni 60 viene costruito lo stabilimento di via Boccioni e la Trame vi si trasferisce

  • Tra fine anni 70 e inizio anni 80

    Sempre avanti

    A distanza di pochi anni diversi lutti funestano la direzione aziendale: verranno a mancare Margherita Molinari, il figlio Roberto e il marito Athos

    La sfida a portare avanti l’azienda viene colta dalla moglie dell’ingegnere: Miriam Cassai, successivamente coadiuvata dalla sorella di lui: Laura Cevolani

    Tra fine anni 70 e inizio anni 80

  • Anni 90 fino al 2020

    Nuove forze

    Alla fine degli anni 90 entrano alla guida dell’azienda i figli: prima Giorgio Cevolani e successivamente Vittorio Lipari, attuali amministratori della società.

  • Nuovi orizzonti

    Nuovi orizzonti

    La nuova generazione, all’insegna dell’innovazione tecnologica, porta al continuo miglioramento organizzativo ed economico che conduce alla decisione di trasferire la Trame presso la nuova sede di Zola Predosa, sito più grande ed adatto alle mutate condizioni di mercato, con impianti ad alto contenuto tecnologico, per garantire le riconosciute caratteristiche che da sempre contraddistinguono il prodotto trame: qualità, servizio e velocità

    Nuovi orizzonti

Il nostro impegno in numeri

80000

Kw/h prodotti dal nostro
impianto fotovoltaico in un anno

42400 Kg

di Co2 non immessi nell’aria
in un anno

28000

Commesse lavorate all’anno

2700000 Kg

di materiale trattato all’anno

Contatti

2 + 2 = ?

La nostra sede

Via Masetti, 5, 40069 Zola Predosa BO
Tel. 051 560200
produzione@trame.eu